Il tuo browser non supporta JavaScript!
ORARIO CONTINUATO

Da lunedì al venerdì 8.30 - 19.30
Il sabato 8.30-13.00 e 15.30-19.30

Riduzione contributiva nel settore edile

Con circolare n.118 del 13/12/2018 l'INPS comunica le modalità operative di applicazione della riduzione contributiva nel settore edile ai sensi dell'art. 29 del DL n.244/1995 anche per l'anno 2018. 
La riduzione contributiva è stabilita nella misura dell'11.50%:
- per i periodi di paga 01/01/2018 - 31/12/2018 
- per le imprese edili classificate nei settori industria, (CSC da 11301 a 11305) artigianato, (CSC da 41301 a 41305)
- per i dipendenti assunti a tempo pieno 
- la riduzione non si applica nella parte di contribuzione destinata a finanziare i fondi interprofessionali per la formazione;
Per accedere alla riduzione contributiva i datori di lavoro devono essere in possesso della regolarità contributiva, tramite rilascio del DURC; devono applicare i contratti collettivi di lavoro in modo corretto, devono aver rispettato l'applicazione del limite minimo di retribuzione giornaliera ed aggiornamento degli altri valori per il calcolo di tutte le contribuzioni dovute in materia di previdenza ed assistenza sociale per la generalità dei lavoratori dipendenti; e non devono aver riportato condanne passate in giudicato per la violazione in materia di igiene e sicurezza sul lavoro nei 5 anni precedenti alla data di applicazione dell'agevolazione. 
Le imprese che vogliono ottenere il beneficio devono inviare apposita istanza esclusivamente in via telematica mediante modulo RID EDIL dal cassetto previdenziale sezione Comunicazioni on line, fino alla data del 15/03/2019. Se l'istanza verrà accolta, l'Inps attribuirà all'impresa il codice di autorizzazione 7N per il periodo 12/2018 - 02/2019. Con l'ottenimento del codice di autorizzazione suddetto, il flusso uniemens periodico dovrà essere munito di apposito codice causale L206 per lo sgravio in essere, e L207 per il recupero degli arretrati.

L'autore: Antonio Tuzio
Dottore Commercialista in Reggio Emilia
Curatore fallimentare presso il Tribunale di Reggio Emilia
Responsabile di svariati corsi di formazione professionale
Pubblicista

Via Maria Melato 13
42122 Reggio Emilia
Tel. 328 6781837
E-mail studiotuzio@gmail.com
http://www.studiotuzio.it



Guarda tutti gli articoli scritti da Antonio Tuzio

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.