Il tuo browser non supporta JavaScript!
ORARIO CONTINUATO
Lunedì - Venerdì 8.30-19.30
Sabato 8.30-13.00 e 15.30-19.30

IVA. Imposta sul valore aggiunto 2020

Prefazione di Giovanni Spalletta
formato: Libro
105,00 95,00
sconto
10,00

Concorso Regione Emilia Romagna. 138 agenti di polizia locale. Prova preselettiva. Manuale e quiz di logica e cultura generale

Il presente volume costituisce un utile strumento di preparazione per la prova preselettiva del Concorso indetto dalla Regione
formato: Libro
28,00

Concorso 138 agenti di Polizia Locale Regione Emilia Romagna

La Regione Emilia-Romagna ha indetto un corso-concorso pubblico a 138 posti di Agenti di Polizia Locale (categoria C) da distribuire fra diversi enti locali del territorio che hanno aderito al bando unico regionale. Fra questi 70 posti a Bologna, 15 a Piacenza, 7 a Parma, 3 a Modena e a San Lazzaro di Savena e così via. Lo svolgimento del concorso prevede una prova preselettiva consistente nella somministrazione di un test a risposta multipla di cultura generale e/o ragionamento logico a cui farà seguito una prova fisica e una ulteriore fase di selezione a quiz di contenuto professionale. Questo volume si propone come completo ed aggiornato eserciziario in vista della preparazione alle prove preselettive di Cultura generale e Logica. Le materie e gli argomenti trattati sono stati selezionati dopo un’attenta analisi di quelli che più frequentemente s’incontrano in sede di concorso. I quesiti presentati nel testo sono tutti a quattro opzioni di risposta e corredati di soluzioni commentate, per una più approfondita e attendibile verifica delle competenze acquisite. A completamento dell’opera, un utilissimo software (scaricabile tramite il QR-Code riportato nell’ultima pagina del volume) che include tutti i 2.000 item contenuti nel testo, per rendere lo studio più piacevole e dinamico mediante infinite esercitazioni e simulazioni personalizzate delle prove d’esame a quiz.
formato: Libro
20,00

Narrare la migrazione come esperienza formativa. Strumenti e strategie di comunità e corresponsabilità educativa

Narrare la migrazione come esperienza formativa, avvalendosi di differenti contributi teorici e di metodo (disciplinari e professionali), si colloca entro la sintesi della Pedagogia sociale e interculturale e dell'Educazione degli Adulti e si concentra sull'analisi e la revisione di strumenti e strategie come compito di comunità e corresponsabilità educativa.La prima parte propone, da un lato, un quadro teorico-fondativo del narrare l'errare per ibridarsi con le alterità e della sottrazione della biografia alla sua consueta funzione di controllo, secondo una filosofia che riconosce la migrazione come atto politico ed esistenziale, tra processi e pratiche di vita e di formazione; dall'altro, una prospettiva pedagogico-interculturale che tiene conto dei fattori sociali, culturali e psicologici che segnano la migrazione, della/e famiglia/e come osservatorio e progetto della migrazione, dell'alfabetizzazione e del lavoro, della rete di servizi, agenzie e attori del territorio che forniscono strumenti conoscitivi e attivano strategie di integrazione e inclusione culturale e sociale.La seconda parte ha preso le mosse dall'audizione in Commissione dei Richiedenti Protezione Internazionale e ha coinvolto RPI accolti dalla Cooperativa sociale e di solidarietà "L'Ovile" di Reggio Emilia ai fini del progetto individuale e del progetto di comunità, ripensando la messa a punto di strumenti e di strategie pedagogicamente connotati e secondo un setting educativo che, da un lato, assume il viaggio (come viaggio) di formazione e, dall'altro, tratta la narrazione di gruppo della migrazione come (ricostruzione profonda dell') esperienza formativa.La terza parte si concentra su linee e terreni di progettualità educativa relativamente alla promozione della cura educativa nei confronti di esistenze in fuga, ai legami familiari, all'alfabetizzazione, all'orientamento e/o al lavoro, alla mediazione e al volontariato, ai racconti di sole immagini come dispositivo autobiografico, alla narrazione in ambiente digitale e in funzione della formazione delle figure a valenza pedagogica.Il volume è arricchito da link a video esplicativi e narrativi e si rivolge a educatori-professionali socio-pedagogici, pedagogisti e insegnanti in formazione iniziale e in servizio, coordinatori dei servizi e dirigenti, professionisti e responsabili che operano nei contesti educativi per il sociale, dunque anche nei servizi culturali e lavorativi, psicologici e della mediazione.
formato: Libro
38,00 34,20
sconto
10%

Commentario breve alle leggi su proprietà intellettuale e concorrenza

Il Commentario alle leggi su proprietà intellettuale e concorrenza analizza: - marchi - design - brevetti - diritto d’autore - concorrenza - pubblicità - antitrust   L'opera, giunta alla VII edizione, fornisce un quadro organico delle problematiche e delle soluzioni giurisprudenziali e dottrinali, orientando il lettore con i rinvii mirati tra le norme e tra i commenti alle norme.   Il volume tiene conto delle numerose novità intervenute dal 2016 ad oggi, su Cpi, codice del consumo, legge sul diritto d'autore ecc. Le azioni di contrasto alla contraffazione dei marchi, l'evoluzione digitale e della rete, lo sviluppo delle nuove tecnologie nell'industria e nell'agricoltura, le pratiche pubblicitarie scorrette, la necessità degli Stati di adeguarsi agli impegni internazionali assunti, impongono, infatti, una continua ridefinizione della disciplina della proprietà intellettuale e della concorrenza.   Tra le novità più recenti trattate: • L. 12 aprile 2019, n. 31 Disposizioni in materia di azione di classe • D.lgs. nn. 15 e 18 del 2019 con le novità sul Marchio UE e Tribunale unico brevetti, con la cooperazione rafforzata nel settore della tutela brevettuale unitaria (v. Accordo TUB) • L. 3 maggio 2019, n. 37 Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2018 • infine, il c.d. D.L. Crescita 30-4-2019 n. 34 conv. con modif. dalla l. 28 giugno 2019 n. 58, con le novità in tema di tutela del made in Italy, equiparazione di 'pratiche di italian sounding' a quelle di pirateria, nonché di snellimento delle domande di brevetto. PIANO DELL'OPERA Nel consueto stile dei Commentari Breviaria Iuris CEDAM, caratterizzati dalla brevità nell'esposizione e dalla completezza delle problematiche interpretative sollevate dalle norme, gli autori hanno commentato, articolo per articolo e con il consueto apparato dottrinale e giurisprudenziale, anche di merito, delle autorità garanti e degli organi UE, i seguenti provvedimenti: Norme generali sulla proprietà intellettuale (Trattato UE, Reg. 1215/2012/UE giurisdizione, d.lgs. n. 168/2003 art. 128) Codice della proprietà industriale (d.lgs. n. 30/2005 e d.lgs. 131/2010) Segni distintivi e design (reg. ce n. 207/09 marchio UE, C.C. 2563-2568 ditta e insegna, reg. ce n. 6/02 disegni e modelli) Invenzioni (convenzione sulla cessione di brevetti nell'ue); Diritto d’autore (l. n. 633/1941 legge autore; reg. agcom sul diritto d’autore Concorrenza sleale, pubblicità e consumatori (disciplina della concorrenza (artt. 2595-2601 c.c.), codice di autodisciplina della comunicazione commerciale, d.lgs. n. 145/2007 pubblicità ingannevole, d.lgs. n. 206/2005 codice del consumo (artt. 1-3, 18-27 bis, 139-141 decies), l. n. 192/1998 subfornitura (art. 9) Diritto antitrust (trattato fue (artt. 101-106), rego. ce n. 1/2003 (artt. 1-33), reg. ce n. 139/2004 concentrazioni (artt. 1-26), l. n. 287/1990 antitrust)
formato: Libro
230,00

Concorso 2329 Funzionari nel Ministero della Giustizia - Teoria e Test per la prova preselettiva RIPAM

Un completo e imprescindibile volume per la preparazione alla prova preselettiva del concorso per 2329 funzionari Ministero della Giustizia (G.U. n. 59 del 26-7-2019) gestito attraverso le procedure RIPAM/Formez. Per ciascuna delle tipologie di test di logica previste dal bando in cui la banca dati RIPAM è articolata (Ragionamento numerico, Ragionamento numerico deduttivo, Ragionamento critico numerico), il testo fornisce le nozioni teoriche di base e spiega le tecniche di risoluzione più efficaci suggerendo trucchi e consigli per superare la prova. In particolare, sono analizzate le nuove tipologie di test proposti negli ultimi concorsi gestiti dal RIPAM: serie alfabetiche e serie alfanumeriche; abilità di calcolo; medie; frazioni, percentuali e proporzioni; divisibilità, risoluzioni basate su mcm e MCD; insiemi e ripartizioni; calcolo combinatorio; probabilità e tentativi; velocità/distanza/tempo. A queste si aggiungono le discipline giuridiche previste già in fase preselettiva (diritto costituzionale e diritto amministrativo). Il testo è corredato di un software di simulazione (con più di 12 000 quesiti) che consente di esercitarsi in vista della prova di preselezione, di un Video-corso di Logica (oltre 20 ore di lezioni), di spiegazioni in aula virtuale, per alcune categorie di quesiti, indicate nel volume da una specifica icona. I servizi sono accessibili online dall'area riservata
formato: Libro
34,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.